Governo Draghi, ecco i bonus a rischio

bonus

Con l’insediamento del Governo Draghi, ora la discussione si sposta sui bonus previsti nella Legge di Bilancio 2021 a favore dei cittadini e famiglie con redditi bassi e duramente colpiti dall’emergenza sanitaria. La questione è legata al fatto che alcune delle misure prevista sulla carta dal Governo Conte non hanno ancora ricevuto l’approvazione con decreti attuativi e potrebbero essere abbandonate dai ministri appena incaricati.

ISCRIVITI AL GRUPPO: https://www.facebook.com/groups/351698258820771/?ref=share

Tra i bonus a rischio, c’è sicuramente il bonus smartphone, l’agevolazione per un cellulare “in comodato d’uso” che ha la connessione a internet, con incluso l’abbonamento a due organi di stampa e l’app Io, destinata alle famiglie con un ISEE inferiore a 20mila euro. Per l’attivazione servirà la firma del decreto attuativo da parte di Vittorio Colao, nuovo ministro dell’Innovazione tecnologica e transizione digitale, e del presidente Draghi.

Stesso discorso anche per il bonus occhiali, un voucher da 50 euro previsto per i nuclei familiari con ISEE inferiore a 10mila euro per l’acquisto di occhiali o lenti a contatto correttive. L’approvazione in questo caso dovrebbe essere dato dal Ministro della Salute Speranza, ma non essendo stato stabilito un termine di scadenza del decreto attuativo, la misura potrebbe restare inattuata ancora per diverso tempo, dando priorità all’emergenza sanitaria.

Rischiano anche l’agevolazione per l’acquisto dell’auto elettrica (sconto del 40% sull’acquisto di una macchina a zero emissioni per famiglie con ISEE inferiore a 30mila euro) e bonus veicoli sicuri (con contemporaneo aumento di 9,95 euro del costo della revisione auto). In dubbio anche il bonus per l’acquisto dei rubinetti: dai 1.000 ai 2.500 euro previsti per le famiglie, e fino a 5.000 euro per le aziende, che hanno in programma di cambiare i vecchi rubinetti con dei modelli anti-spreco dell’acqua. Il decreto attuativo in quest’ultimo caso potrebbe comunque arrivare entro la fine di febbraio.

LEGGI ANCHE – Bonus Facciate 2021, tutto quello che c’è da sapere

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *