Il Molise è la prima zona verde italiana d’Europa: che cosa cambia?

lockdown

La Regione Molise è la prima zona verde italiana nell’Unione Europea e tra le prime sette in tutta Europa. Secondo la mappa aggiornata sui contagi di Ecdc (il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie), la situazione in Molise sembra essere decisamente positiva, al punto da essere uscita anche dalla precedente zona colorata di arancione.

LEGGI ANCHE – Dl Sostegni, previsto un bonus 1600 euro per determinate categorie di lavoratori

Il colore verde indica che a 14 giorni l’incidenza del virus è inferiore a 25 casi ogni 100mila abitanti e il tasso di positività al test è inferiore al 4%. Il resto del Paese è classificato come arancione (meno di 50 casi per 100mila e tasso pari al 4% o superiore), fatta eccezione per la Calabria (tra i 50 e i 150 ogni 100mila), Valle D’Aosta e Basilicata (tra i 50 e i 150 contagi ogni 100mila abitanti) che sono ancora in rosso. La Germania e gran parte dei territori dell’Est Europa sono in arancione. In rosso gran parte della Francia e della Spagna.

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *