Addio Axel il palaghiaccio del Flaminio

di Antonio Di Stefano

 

Nel Flaminio sono ufficialmente cominciati i lavori di demolizione del complesso sportivo Axel. Nei circa 5.000 metri quadrati, che ospitavano una pista sul ghiaccio con l’unica scuola agonistica di Roma nord, un negozio, un ristorante e una palestra, si sta lavorando per restituire decoro all’ area di piazza Mancini.

Chiuso da vari anni, l’ Axel era in totale stato di abbandono. Inaugurata nel 2010, dopo cinque anni la pista del ghiaccio era stata chiusa dal II Municipio a causa di alcuni abusi nella costruzione. Nel 2018 una sentenza del Tribunale di Roma sanciva definitivamente che il complesso sportivo, al centro di una lunga battaglia di comitati e associazioni di quartiere doveva esser demolito. Le operazioni si concluderanno entro il 31 marzo 2020 ma il futuro dell’area ancora tutto da scrivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.