Congedo parentale: come presentare la domanda

inps - bonus - decreto

Il congedo parentale Covid-19 è stato prorogato fino al 31 marzo 2022 ed è destinato sia ai lavoratori autonomi che dipendenti.
Il congedo consiste nell’astensione dal lavoro godendo del 50% della retribuzione spettante al lavoratore. Non spetterà la retribuzione a coloro che hanno figli di un’età compresa tra i 14 e i 16 anni ma sarà garantito il divieto di licenziamento.

A CHI SPETTA
Il congedo parentale con retribuzione ridotta spetta a coloro che:
– hanno figli minori di 14 anni
– hanno figli con disabilità grave
Inoltre si devono trovare in una delle seguenti condizioni:
– didattica a distanza
– contatto con un soggetto positivo al COVID-19
– essere positivi al COVID-19

Si sottolinea che coloro che hanno goduto di congedo parentale ordinario dall’inizio dell’anno scolastico 2021-2022 e fino alla data al  21 ottobre 2021 posso richiedere la trasformazione di esso in congedo parentale COVID-19.

COME PRESENTARE LA DOMANDA
La domanda può essere presentata:
– tramite il Contact center integrato, chiamando il numero verde 803.164 o il numero 06 164.164
– tramite gli Istituti di Patronato
– tramite il portale dell’INPS alla voce Maternità e congedo parentale lavoratori dipendenti, autonomi, gestione separata

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.