Giardini di Corcolle, sequestrato un pitbull maltrattato

Intervento delle Guardie Zoofile “Earth” ai Giardini di Corcolle, a tutela di un povero cane di razza pitbull, detenuto a catena corta e con le orecchie amputate, in seguito alla segnalazione di un cittadino, indignato da come veniva tenuto l’animale.

La pratica di amputare le orecchie è solo un fattore estetico ed è stato reso illegale con una legge alcuni anni fa, l’amputazione è concessa solo con valide motivazioni veterinarie;  a tal proposito le guardie hanno provveduto a sanzionare il proprietario e a procedere al sequestro del cane, inoltre hanno avviato le indagini per risalire all’ambulatorio veterinario che ha tagliato le orecchie.

Una volta ancora, vincono i diritti degli animali, spesso calpestati dall’ignoranza e dalla prepotenza degli uomini, che non hanno rispetto di creature che hanno la sola colpa di amare perfino il padrone più cattivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.